giovedì 26 agosto 2010

Il Maestro Yambu eh eh eh.

Michele continua le sue strisce sul maestro Yambu e io non riesco a evitare di pubblicarle.

mercoledì 25 agosto 2010

Sono soddisfazioni.

Come ben saprete tengo dei corsi di fumetto alla fumetteria Comixrevolution di Bergamo, dell'amico Max Zazzi.

Ormai siamo al secondo anno dei corsi e devo dire di essere molto soddisfatto dell'iniziativa, sia per il rapporto che si è creato con Max, sia per i risultati ottenuti con i ragazzi.
Insegnare non è cosa semplice sopratutto quando ci si prefissa come obbiettivo quello di infondere la passione e far comprendere la complessità di un mestiere come il fumetto.

Io sono molto soddisfatto dei risultati che i ragazzi hanno ottenuto, alcuni vorrebbero fare del fumetto un mestiere, altri semplicemente sono curiosi ma quello di cui sono realmente fiero è che ognuno di loro sia riuscito a utilizzare il fumetto come mezzo espressivo ricercando una strada personale.
Ringrazio anche tutti gli ospiti che in questo periodo hanno preso parte alla lezioni speciali, Stefano Vietti, Fabio D'Auria, Luca Usai, che motivati da una passione sviscerale ed un'umiltà data dalla certezza nelle proprie capacità, hanno fatto delle lezioni appassionanti e appassionate.

Se volete farvi un'idea dei risultati ottenuti cliccate qui e qui e capirete di cosa parlo, perchè il fumetto non è solo il bel disegno come tanti pensano, ma è comunicazione, è linguaggio, è la capacità di emozionare.

Quando poi ci si trova ad essere il protagonista di un fumetto bhè, sono soddisfazioni!

Ringrazio Michele per lo sberleffo, trovate il suo Blog qui, vi consiglio di dare uno sguardo al suo lavoro, merita davvero.


PUBBLICITA' PRO-GREZZO

Ripartiremo con i corsi il 18 settembre alle 16,00 ma per maggiori informazioni contattate Max.


...E che la china sia con voi.

giovedì 19 agosto 2010

Ritorno dalle vacanze.

Si riprende il lavoro anche se il sole picchia ancora alla finestra.
Sono certo che sarete in pochissimi a leggere questo post, vi immagino spiaggiati come foche monache nelle spiagge accaldate di questo mondo.

Invece le mie vacanze sono andate in questo modo...

Ho alloggiato qui.



Vi mostro qualche immagine del luogo che ho visitato.




E qualche foto nature che non fa mai male.






Ma non disegnare è difficile...

...e non fumettare è impossibile

Ma chi è quest'essere?



giovedì 5 agosto 2010

Buone Vacanze

Sto per farmi una vacanza, anche se quest'anno mi è andata bene.
Sono stato una settimana a Cagliari, quattro giorni a Rimini e ora dieci giorni dove?
Sarà una sorpresa .

Voglio rilassarmi, pensare a dei progetti che ho in testa, voglio iniziare con un settembre spumeggiante.

Dieci giorni di vacanza me li posso prendere, anche perchè si vive una volta sola e un terzo di mese è giusto dedicarlo all'ozio anche se mi porto dietro il mio solito sketchbook.


Per ora vi faccio i migliori auguri di buone vacanze.


PS. Pubblicherò i post se li scrivete, anche se siete pelandroni e ormai comunicate solo per Facebook, troppa fatica premere i tastini per scrivere. Tra poco avremo solo energia per perdere la bavetta dalla bocca. Vi dirò di più, cercherò pure di rispondere ai commenti.

mercoledì 4 agosto 2010

Nuovo post e sorriso a tutti DENTI!

Questo post si intitola nuovo post, perchè sono sempre più radi i miei interventi in questo spazio. Malgrado gli impegni portino a scrivere sempre meno sono affezionato al mio Blog e a chi lo legge, mi sento un pò come il Piccolo Principe con la sua Rosa (ciao Rosa).

Prima di darvi le buone vacanze vi informo che troverete un mio fumetto autoriale sulla rivista Denti.
Visto la mia pelandronaggine copio l'annucio da altri lidi.

AA. VV.
DENTI
Edizioni Inkiostro
b/n 5 €

Denti sta per mordere

Questo recita il promo in testa al comunicato stampa e, viste le premesse, sembra che morderà con vigore. Denti, la nuova iniziativa editoriale realizzata da Edizioni Inkiostro, viene definita dai suoi ideatori:

Una nuova rivoluzionaria rivista a fumetti, fatta da agguerriti giovani autori

Denti non la manda a dire insomma, e la giovane etichetta abruzzese ha scelto il Martinbook Festival a Martinsicuro (TE) tenutosi questo mese per l’esordio.

DENTI ripropone la formula della “rivista contenitore”, scomparsa già da parecchio tempo dal panorama del fumetto italiano (Linus, Eureka, Orient Express, Totem, L’Eternauta, Frigidaire), in una chiave nuova e inedita: nata per sperimentare, per dire ancora qualcosa nel mondo dei comics, per provocare, per divertirsi, per giocare, per il semplice amore del fumetto.
In un mercato che offre pochissimo spazio agli autori esordienti, DENTI vuole dare una risposta alla crisi economica e d’idee.

Ma Denti non è per nulla una raccolta di autori esordienti (pur non mancando esordienti di talento), al suo interno si alterneranno autori di fama nazionale e internazionale. Ecco i nomi presenti nel primo numero: Matteo Mandato, Fabio Babich, Susanna Raule, Giuseppe Liotti, Alessandro di Virgilio, Remo Fuiano, Max Gnocchi, Marco Cassè, Fabiano Ambu, Roberto Dore, Antonello Becciu, Gianfranco Staltari, Dario Viotti, Giulio Gualtieri, Giuseppe Minervini, Alessandro Vagnoni, Alessandro Tiberi, Vassella, Schiavoni, Manlio Mattaliano, Rossano Piccioni.

Undici storie brevi a fumetti, undici “corti” che spaziano dall’horror al thriller, dalla fantascienza alla commedia, con in più un racconto inedito della scrittrice e sceneggiatrice Susanna Raule.

Accogliamo con piacere la notizia di trovare alcune conoscenze di Comic-Soon come Dario Viotti e Remo Fuiano in un’iniziativa che vanta un investimento non indifferente, dato che solo la prima edizione, realizzata appositamente per il festival, conta ben 700 esemplari numerati, mentre la seconda edizione, quella definitiva, riveduta e corretta e con una
tiratura di un più alto numero di copie, sarà regolarmente distribuita nelle fumetterie italiane.

Per info e contatti:

www.inkiostro.eu
” target=”_blank”>www.benzedrinapura.blogspot.com
ed.inkiostro at gmail.com


La mia storia è un racconto che ha tanti anni e risale a prima dell'Insonne, ma l'ho rivisto e sistemato per la rivista di Rossano Piccioni e mi ha impegnato visto che ho dovuto modificare il racconto e trasporre le tavole dal colore ai grigi.
Se vi domandate come è nata la collaborazione sappiate che Rossano è abbastanza testardo da convincere chiunque, il bello è che non lo conosco direttamente ma si è dimostrato corretto, si è presentato e ha dimostrato di esistere.
Mi ha chiesto un fumetto di poche tavole anche di quelli presenti nel blog, io ho preferito impostare una storia ex-novo seppure con delle tavole datate.
In realtà speravo un giorno di pubblicare qualcuno di questi disegni, appartengono ad un periodo molto importante per me.
Speriamo che la stampa sia venuta bene, sono curioso di vedere il risultato, per ora vi mostro in anteprima l'inizio della storia, probabilmente qualche disegno l'avete visto su questo Blog.

Naturalmente il titolo è Hamlet( per la felicità di Gino)

Prima versione


Versione Final cut


Mai sedersi a meno che non si debba sognare...

domenica 1 agosto 2010

Il dopo Rimini Comix

Rimini Comix è stata una bella esperienza, la mia prima fiera estiva.

Ho avuto una splendida accoglienza e un meraviglioso soggiorno, una piccola fiera ma dalle grandi potenzialità con un'organizzazione piena di passione e che ha davvero a cuore il fumetto e i suoi autori.
Quello che si nota da parte del Cartoon Club di Rimini è il non vivere quel classismo che a volte vivono le fiere di settore.

Io e il malvagio Croperix ci siamo cimentati in uno scontro all'ultimo disegno, lui ha dato vita ad un bell'Harlan io ho giocato la carta Tesla conscio del fatto che il fascino della bella vampira è in grado di far ombra anche al figlio di Draka.

Ringrazio Riccardo De Marino che malgrado difficoltà è riuscito stoicamente a portare a termine gli incontri della Bonelli, un vero eroe bonelliano.

Dopo la riunione con alcuni membri della ciurma di Capitan Ambù (Clyde, Marco e Melissa senza maglia ufficiale) ci siamo ritrovati a pranzi e cene insieme per gozzovigliare e chiaccherare di fumetto.


Ho avuto modo di conoscere Giovanni Bruzzo gran bella persona e personaggio pieno di avventure da raccontare come tutti i grandi fumettisti. Per comprendere quanto è bravo bisogna vederlo disegnare dal vivo, ha una passione per il fumetto che è rara per uno che lavora in questo campo da tempo, ha disegnato in continuazione persino nelle tovagliette del ristorante.
Dopo averlo conosciuto ho preso Frigidaire la sua passione è contagiosa.


Ho rivisto dopo parecchio tempo Francesca Da Sacco autrice della locandina della manifestazione, per la prima volta era senza la sorella Michela io sono convinto che l'abbia sotterrata nell'ampia cantina di casa sua, ma Francesco Matteuzzi insieme al compagno Andrea Antonazzo sono convinti che Francesca e Michela siano la stessa persona, ma sono punti di vista.


Ringrazio tutti gli organizzatori, Sabrina,Paolo e Egisto e tutti coloro che mi hanno accompagnato nella manifetsazione, un grazie anche a Loris Cantarelli che ha moderato l'incontro scontro con il mio malvagio arcinemico Croperix.
Il crudele Croperix ha cercato di mettermi in difficoltà ma la tabellina del 7 la conoscevo a menadito, lui invece è caduto sul 9x8 , non la sapeva ehehehe malvagio Croperix al prossimo scontro.

Due video dell'incontro su Dampyr.

video
video
Infine io, la mia dolce metà, Riccardo e il malvagio Croperix siamo andati a goderci lo spettacolo Omaggio a Gaber di cui potete vedere una foto. Sergio Gerasi è stato al centro di una performance dove ha accompagnato con i suoi disegni le parole e le canzoni del grande Giorgio Gaber. E' stato un bel momento per salutare Sergio e Davide Barzi dopo l'esibizione.

L'ultima cena l'abbiamo fatta con il redivivo Riccardo, Federico Memola e Teresa Marzia con cui abbiamo intrapreso una chiaccherata di fumetto e non solo, poi gli hanno dato il cambio Davide Caci e donna che lo sopporta fino alle due del mattino.
Il giorno successivo ho aperto la mostra di Dampyr alla biblioteca di Novafeltre unico dampyriano presente ho avuto modo di parlare del mio fumetto preferito. Quello che mi ha fatto più piacere è trovare numerosi piccoli lettori di fumetti curiosi di sapere i segreti di questo mestiere.
Ho intrattenuto il giovane pubblico con un'extemporanea di fumetto costruendo una tavola insieme a loro, chiunque mi dica che oggi i bambini non leggono e che non sono curiosi dovrebbe fare un incontro a Novafeltre.
Infine ho distribuito le stampe realizzate da Cartoon Club all'ultimo secondo.
Secondo me si dovrebbero fare molti più incontri di questo tipo, meno autoreferenziali e più aperto a nuovi lettori.
Questo è Bobby Baffucchio il fumetto creato insieme ai bimbi di Novafeltre.


Rimini è una fiera che consiglio davvero, un'atmosfera cordiale e tanti disegni sulla spiaggia, io ho disegnato esclusivamente Dampyr per i più determinati e amanti del fumetto bonelliano, vi saluterei tutti ma mannaggia a me e la memoria da vecchio 90enne.
Questa è un'immagine del ristorante dove siamo stati ospitati per la riunione di gruppo, più che una fiera l'atmosfera era quella di un matrimonio, molto bello.


Per non trascurare la vena polemica e lamentona aggiungo che Rimini è una bella città, ma non è proprio la mia idea di mare, questa è Rimini...

...questa è Cagliari, al mare il mare si deve almeno vedere. Per Fabrizio A questa sopra è la foto che ti avevo mandato per telefono.

Ho ripreso il lavoro su Dampyr e mi preparo a delle nuove cosine per il dopo vacanze.
Ho partecipato anche ad una rivista contenitore con un fumetto realizzato prima di lavorare su Dampyr e rivisitato per l'occasione, ma di questo parlerò nel prossimo post.

A presto!!!