sabato 29 novembre 2008

Silenzi...

La forma più alta della comunicazione è il silenzio.
Nel ambiente dei blog il silenzio può significare tre cose, che l'autore è prematuramente scomparso, che ha di meglio da fare o che non ha nulla da dire.

In questo periodo avrei parecchie cose da dire, visto le condizioni politiche e sociali in cui viviamo, ma ho di meglio da fare che giocare con delle amebe.

Sto definendo il libro "Il Massacro del Circeo" scritto da Leonardo Valenti.
Ora sono a lavoro sulla cover e sto sistemando il lettering ma naturalmente in parallelo si porta avanti anche un altro splendido fumetto di cui parlerò più avanti.

Intanto posto alcune delle ipotesi delle cover scartate, naturalmente sono solo bozze.

Gennaio è vicino!


5 commenti:

alessio ha detto...

Molto bella la prima!! La seconda mi ricorda troppo Zodiac ma mette bene a fuoco l'oggetto contenitore di morte e di vita dopo i tremendi momenti di follia di Izzo & C. La terza mi piace ma mi sembra troppo 2leggera". Comunque tutte e tre belle.

Capitan Ambù ha detto...

Infatti sono quelle che ho scartato di partenza, la prima era efficace ma è stata scartata.

La citazione di Zodiac è esatta, l'immagine e ottima per quell'avvenimento, solo che racconta troppo poco, però graficamente funziona.

Sono solo bozze e non definitive, tra l'altro la linea editoriale prevede dei colori base differenti di cui sto tenendo conto e un tipo di impaginazione del soggetto della cover un pò inusuale.

fran- ha detto...

colori di base diversi, sì... conoscendo i libri beccogiallo probabilmente si tratta di: arancio e verde, blu e giallo, cremisi e beige. ci sono andato lontano?

ROB ha detto...

Anche a me piaceva molto la prima....

PS: bentornato....

Capitan Ambù ha detto...

Per Fran

Ci sei andato vicino...

Per Rob

L'ultima che ho fatto è più interessante.