martedì 27 novembre 2007

Cari parrucconi uscite allo scoperto...

Alcuni di voi già conoscono questo losco figuro.
Tutti pensano sia uno stimato sceneggiatore, uno scrittore di talento.


NOOOOOOOO!!!!!
E' UN PARRUCCONE ANCHE LUI!

Sono stufo di vederlo ridere sotto quei suoi subdoli baffi, circondato dai suoi lacchè (vedi foto), ora sei costretto a esporti e uscire allo scoperto e dire come sei riuscito a fare il tuo lavoro, dillo, dai dillo.
Ebbeni si, vive in promiscuita sessuale, si concede a tutte le peggiori gatte per riuscire ad arricchirsi alle spalle di chi il talento lo ha veramente. Con quelle sue zampacce in pasta nell'editoria italiana.

Non posso dire il suo nome per evitare querele, ma lui sa che io so che noi sappiamo che voi sapete che essi sappino.

6 commenti:

IL beppe ha detto...

no...mi ha beccato.....ciao Fabiano!

Fabrizio ha detto...

Poverino, da quando in un giorno funesto gli toccò quella famosa operazione che non posso nominare, l'autore di graphic novel più peloso d'Italia non sa che cosa voglia dire "concedersi".
Comunque, per par condicio, bisogna dire che anche Ciccio Cisponi appartiene alla stessa greffa di raccomandati.

Capitan Ambù ha detto...

Io lo sò ma ciccio cisponi deve avere il coraggio di esporsi...E se ha coraggio lo farà.

Fabrizio ha detto...

No, il Cispo è notoriamente uno che lancia la pietra e nasconde la mano.
A proposito, Ciccio ti fa gentilmente notare che non l'hai ancora inserito tra i tuoi link e che questo significa una sola cosa: non entrerai mai a far parte del dorato mondo degli "Amici del Cispo", nemmeno tra quelli "da una pizzata e via".
Non so se si ha spiegato, non so.

IL beppe ha detto...

ah,allora non sono io.....è questo ciccio

IL beppe ha detto...

ehehehehehehe