martedì 18 dicembre 2007

Il fumetto che cambierà il modo di far fumetto... e il mondo intero...e poi pure l'universo se occorre

Si questo fumetto cambierà il mondo. Io e Michela Da Sacco è anni che abbiamo questo progetto e finalmente viene alla luce. Abbiamo dovuto correggere più e più volte ma ora siamo giunti alla perfezione della storia.

Il titolo è "Partita a Poker con il diavolo... e il morto".

E' una storia che sconvolgerà e cambierà il modo di leggere e di fare fumetto. Apparirà solo in questo blog e per una sola volta, con la cadenza indefinita per via delle vacanze.

Questa è la prima tavola... aspettiamo commenti ma sappiate che siamo troppo convinti del progetto per ascoltare le critiche.

Tavola 1
Siete a bocca aperta eh... è questo è solo l'inizio

12 commenti:

-logan- ha detto...

ambu.. che tu sei malato lo sappiamo.. ma cavolo.. non portare sulla cattiva strada anche michela...



ps.. il tuo discorso ha un che di già sentito... :P

Capitan Ambù ha detto...

Sapevo che non capivi, sei abituato ai soliti clichè, ettendi che ci sarà un'evoluzione che ti sorprenderà...
abbi fede

INFIERITO ha detto...

parruccone, l'unico che cambierà il mondo del fumetto sono io, non tu o quell'altro che sogna di diventare parruccone, infinito.

emo ha detto...

sulla storia rien à dir: è un capolavoro e punto, anche un cieco se ne accorgerebbe.
detto questo: sei in Sardinia? da quando a quando?

Michela Da Sacco ha detto...

Capitano, è un'emozione senza precedenti. Quando ho visto il post mi sono venuti i brividi, sapendo come va avanti la storia.
Un crescendo continuo!!!!!
Potremmo pensare di concedere un'intervista sulla Nascita di questo progetto, che dici?

Capitan Ambù ha detto...

Per Logan- son malato ma mai quanto te che vai in giro con quella parrucca per coprire la calvizie incipiente.

Per Emo- sono in Sardinia dal 21 al 27 per feste natalizie, la storia evolverà ancora e lascerà tutti basiti.

Per Michela- Per ora non lascerei interviste, odio doverlo dire ma non capirebbero, aspettiamo quando la storia entra nella sua fase più dinamica e il ritmo accellera. Ora non capirebbero.

il.Benci ha detto...

questo fumetto cambierà il mondo dell'immaginario collettivo...

è stato un onore essere presente nel momento del concepimento e nella rrealizzazione dello storyboard, usando addirittura dei miei foglietti...

mi dispiace che conoscendo già la storia non potrò meravigliarmi quando la posterai tavola per tavola...

emo ha detto...

@ambù> ach, lasso di tempo troppo breve. peccato.

Capitan Ambù ha detto...

Per Benci- mi raccomando non svelare il finale a sorpresa

Per emo- e gia, devo passare il capodanno a Praga ahahahaha... mi sarebbe piaciuto venirti a trovare a Sassari. Ma visto come si sono ridotti i volo per la Sardegna penso riusciremo a vederci più spesso.

Ciccio Cisponi ha detto...

Mai visto nulla del genere. Non ho parole. Vi rendete conto della portata rivoluzionaria del vostro lavoro, sì? Dopo la vostra partita a pocker, il fumetto inteso come lo si intendeva intendere prima, non ha più senso. E nemmeno le partite a pocker potranno più essere intese come si era soliti intenderle. Prima. Inteso?

Capitan Ambù ha detto...

caro Ciccio Cisponi è un onore averti ospite nel mio blog, in fondo tutto ciò che è oggi "partita a poker con il diavolo... e il morto" è dovuto a personaggi come te che aprono la strada alla sperimentazione e alla comunicazione mediatica tramite il fumetto. Poi sono commosso dalle tue parole perchè comprendo la rilevanza di questa tua considerazione, data dal fatto che sei il maggior conoscitore e critico fumettistico che l'Italia abbia mai avuto. Se Andy Warrol nascesse oggi si chiamerebbe Ciccio Cisponi.

clyde ha detto...

l'inizio intriga...........