venerdì 30 maggio 2008

Per non dimenticare...

...il massacro del Circeo.

Oggi ho letto questo articolo QUI.
L'Italia dimostra di avere davvero poca memoria, ma sopratutto di avere gradi di giustizia differenti in base alla casta a cui si appartiene.

Le edizioni Becco Giallo pubblicheranno il fumetto disegnato da me e scritto da leonardo Valenti sul Massacro del Circeo, la volontà è quella di non far dimenticare, sperando che questo nostro piccolo contributo possa dare giustizia alle vittima di questi mostri che non hanno nulla di umano.


8 commenti:

macchiedinchiostro blog ha detto...

Ho linkato il tuo post al mio blog. Mi pareva dovuto.
Hai proprio ragione, questo Paese ha la memoria corta.
Sappiamo bene cosa successe l'ultima volta che uno del Circeo fu messo in libertà. Ci rimisero la vita una donna e sua figlia di 14 anni...

clyde ha detto...

quando esce? lo compro di sicuro


clyde

macchiedinchiostro blog ha detto...

Notizia di oggi. Uscita per il primo trimestre del 2009.
Attesa lunghiiiiiisima. Ma speriamo ripagata.
T'ho ancitipato Fab.

L

clyde ha detto...

ok mi consolerò con nemrod e maisha...

clyde ha detto...

ps ma al "frustrato" chi glielo dice adesso?

Capitan Ambù ha detto...

Sarà ripagata perchè io e Leonardo avremmo la possibilità di apporre migliorie.
Sono davvero fiero di questo lavoro.

-logan- ha detto...

a proposito del frustrato.. non doveva uscire ieri con la sua sceneggiatura di dyd?

Ilgriffoparlante ha detto...

Ciao Capitano:)!Ti capisco,pensa che qui a Campobasso,Angelo Izzo,nonostante il suo passato gironzolava libero per la città,come se nulla fosse e non era difficileincontrarlo per strada,andava al supermercato,a mangiare la pizza,e poi lavorava a città futura,perche diceva che voleva aiutare la gente,due di queste persone che voleva aiutare le ha massacrate in una villetta di Ferrazzano...e ora tutti a chiedersi ma come,Izzo era in libertà vigilata,un pazzo squinternato come lui usciva ed entrava dal carcere come voleva?bha......